Vincere? no stravincere….

La quarta Roubaix di Boonen consegna il forte atleta belga nell’olimpo dei più grandi cacciatori di classiche di sempre, un anno appena iniziato ma già ricco di gare prestigio dopo Il Fiandre appena vinto e la GandWevelgem poco prima, tocca oggi alla Parigi Roubaix vinta per distacco dopo un allungo a circa 53 km  dall’arrivo.