cambio catena

con la SRAM PC-XX1 Chain oramainquasi agli sgoccioli , infatti misurando con il calibro apposito l’allungamento stabiliva il suo cambio  quasi immediato…inutile aspettare ancora qualche ora di utilizzo per poi trovarmi a piedi all’istante.

pronta la nuova YABAN sla 110  cr 11vel

2014-02-22 17.32.54

2014-02-22 17.33.17

2014-02-28 16.02.06

2014-02-28 16.20.26

2014-02-28 16.21.23

foto by seagate

SRAM XX1 “tuning”

Realizzazione del progetto da parte di  Colt_S-Works che gentilmente mi ha concesso l’utilizzo delle immagini:

Non ho fatto molto ma è servito per farlo scendere da 243g a 222g !
Per Prima cosa sono servite due puleggie da 12 T , le ho trovate per il momento solo della KCNC
Poi ho fatto la piastra posteriore della gabbia  in carbonio .
Ed in fine ho sostituito varie viti .
Quelle originali sono tutte in acciaio tranne forse quella del blocco cavo che infatti non ho cambiato
di seguito la lista viti:
A: Perno gabbia (attenzione a svitarla che salta la molla)
B:Vite di fermo  fine corsa della gabbia (non l’ho cambiato solo perché non mi è arrivata)
C/D: Viti di regolazione H&L
E: Vite di registro per forcellino
1 e  2  : viti puleggie (quelle che ho montato sono normalissime tipo tiso etcc in quanto venendo da accoppiare alla gabbia carbonio che ha un sistema semplice e non particolare come l’originale)

IMG_3840

IMG_3839

IMG_3838

IMG_3824

IMG_3823

IMG_3822

IMG_3830

IMG_3834

IMG_3836

IMMAGINI BY Colt_S-Works

S-WORKS V.02 CRING XX1 34T

2013-04-24 17.38.13

2013-05-04 16.00.40

2013-05-04 15.59.45

2013-05-04 15.59.56

2013-05-04 16.02.14

2013-05-04 16.36.26

montata e provata sul quasi solito percorso collinare

direi tutto bene i due denti in più sulla corona ci stanno, nelle brevie veloci discese il 34 fa il suo dovere. Direi che a posteriori se dovessi partire da zero con il mococorona di casa SRAM inizierei con il 34 e poi a stagione avanzata via di 36. Certo ora lo si può fare lo stesso ma catena nuova per via della lunghezza e acquisto della corona da 36 per ora rinviano il progetto..sempre che vada in porto, magari dovessi cambiare mtb chissà…

EXPOBICI PADOVA 2012: parte1

Eccoci anche quest’anno alla rassegna 2012, nulla di nuovo anche perchè tutte le novità sono già state presentate alla fiera tedesca svoltasi poco tempo fa, comunque un breve reportage nel suo ultimo giorno:

depliants

non potevano mancare scarpe e Bici del team italiano:

casa Bianchi:

sarà il futuro prossimo l’elettronico, o meglio quello che già è andato e che  andrà a prender possesso ancor di più delle trasmissioni delle bici, ma sinceramente sono inguardabili…

in casa Peugeot;

qulche ricordo d’annata….

Pinarello:

la bici di Bjarne Riis

la bici da crono di Kaiser Jan

In Francia con LOOK:

SRAM:

Darren Crisp:

ROSE:

3T:

Fine prima parte